Laurea honoris causa al Cardinal Martini

Invito
Nell’occasione del decennale della sua fondazione l’Università Vita-Salute San Raffaele conferisce la laurea honoris causa al cardinale Carlo Maria Martini e la massima onorificenza accademica a Riccardo Muti, il quale dirigerà l’Orchestra giovanile “Luigi Cherubini” nell’esecuzione di due quartetti di Mozart.

In occasione dell’inaugurazione del nuovo anno accademico 2006-07 don Luigi Maria Verzé, rettore dell’Università Vita-Salute San Raffaele, conferirà la laurea honoris causa in Medicina e Chirurgia, corso elettivo in “Medicina Sacerdozio”, al cardinale Carlo Maria Martini, arcivescovo emerito di Milano.

Venerdì 13 ottobre 2006, ore 18.00
Conservatorio di Musica G. Verdi
Sala Verdi
Via Conservatorio 12 - Milano

Presiederà la cerimonia il ministro dell’Università e della Ricerca on. Fabio Mussi.

La cerimonia intende celebrare il decimo anniversario della fondazione dell’Università Vita-Salute San Raffaele tutti spesi nella conoscenza dell’Uomo inteso come corpo, intelletto e spirito integrati.

Nel corso della serata l’Università Vita-Salute San Raffaele, che due anni fa aveva già conferito al maestro la laurea honoris causa in Filosofia, conferirà a Riccardo Muti l’Anello accademico (massima onorificenza dell’a Ateneo). Nell’occasione il maestro dirigerà il gruppo da camera dell’Orchestra giovanile “Luigi Cherubini” di Milano, da lui stesso fondata, nell’esecuzione di due quartetti di W.A. Mozart.

Programma della serata:
• PROLUSIONE del rettore dell’Università Vita-Salute San Raffaele, prof. Luigi M. Verzé.
• LECTIO MAGISTRALIS del cardinale Carlo Maria Martini: Dio guaritore - Medicina Sacerdozio
• CONFERIMENTO DELLA LAUREA HONORIS CAUSA al cardinale Carlo Maria Martini
• CONCERTO: il gruppo da camera dell’Orchestra “Luigi Cherubini”, diretto dal maestro Riccardo Muti, esegue due quartetti di W. A. Mozart
• CONVERSAZIONE tra il maestro Riccardo Muti e il professor Giovanni Reale, docente dell’Università Vita-Salute San Raffaele
• CONSEGNA DELL’ANELLO ACCADEMICO, massima onorificenza dell’Ateneo, al suo più insigne laureato, il maestro Riccardo Muti
• MESSAGGIO del ministro dell’Università e della Ricerca on. Fabio Mussi
• QOHELET: I perché del vivere e della ricerca, interpretato da Carlo Rivolta

L’invito alla serata è strettamente personale.
I pochi posti ancora disponibili saranno aperti al pubblico a partire dalle 17.50.
Per motivi di sicurezza e protocollo, saranno ammessi in sala solo i giornalisti che si saranno accreditati entro e non oltre giovedì 12 ottobre alle ore 18.00 via e-mail all’indirizzo
ufficio.stampa@hsr.it o via fax al n° 02.2641.7386.

Per ragioni di sicurezza all'interno della sala sono previste limitazioni per troupe TV e fotografi che potranno effettuare riprese e scatti solo da una postazione fissa.

Sono vietate riprese e foto durante il concerto.

Pianta Sala Verdi con indicazione aree accessibili a fotografi e troupe 

11 ottobre 2006